Amata nostra,

ricorda sempre il valore del tuo lavoro; accordare ogni nota musicale, accordare ogni persona (rispettandone i tempi, i limiti), portare luce nell’ombra e far progredire l’umanità.

Sai… osserva come lavora un buon accordatore di pianoforte, osservalo!

Ascolta per minuti interi il suono di ogni tasto, si accorge di ogni minima stonatura, anche quella che la maggior parte delle persone non è in grado di percepire. Ascolta, ascolta e ancora ascolta e non è forse ciò che fa un terapeuta, un operatore di luce?

Cosi, sappi sempre divenire più consapevole del valore inestimabile di ciò che fai e di ciò che sei al di là degli altri, al di là dei loro limiti culturali.

Tu hai allenato molto la parte del “sentire”, ma hai allenato molto anche la parte mentale accordando piano piano ogni parte di te, formando una melodia fatti di “piano ” e di “forte” per giungere all’armonia.

Ora! Il processo di apprendimento di un individuo non giunge mai al termine e tu avrai sempre da imparare nel percorso, avrai sempre da migliorare, ma le basi sono state messe per poter accordare il pianoforte altrui.

Cosi, tu dovrai sempre dire ” la verità” affinchè le persone possano evolvere nel percorso e se si offenderanno il problema non sarà tuo, ma della loro scarsa predisposizione a farsi un’autocritica.

Tu hai il compito di far crescere l’altro e Noi entità non abbiamo mai visto nessun “operatore di luce ” che si rispetti “mentire”, “ingannare” per la paura di non essere riconosciuti a livello economico. Il tuo compito è dire ciò che senti e vedi e solo cosi sarai certa di agire nel bene dell’altro.

Durante il tuo percorso di vita hai maturato come il giudizio della gente valga veramente poco, come il giudizio dell’altro non abbia alcun senso poichè soltanto chi sta più in alto di te sa chi sei davvero.

Tu hai sempre voluto il bene delle persone intorno a te poichè vedi dove si incastrano i loro schemi, vedi cio’ che potrebbe renderli felici ed è questo che ti verrà riconosciuto ed è questo che hai seminato nella tua interiorità, ed è questo che conta davvero.

Coloro che non sono stati in grado di comprendere, coloro che hanno osato offendere la tua anima hanno mal seminato dentro di loro. Tu no! Sanno di aver detto cattiverie e tacciono.

Abbine la compassione poichè, purtroppo, non si rendono conto che parlando aiutano l’altro a crescere. Parlare alle spalle a nulla può servire.

Buona pace.

 

 

© Copyright Nadia Angela Anghinoni