Amata,

sappiamo bene cosa significhi per voi il tempo e quanto sia prezioso sulla Terra, ma identificarvi con le lancette di un orologio vi fa perdere l’importanza di ogni attimo di vita. Immaginate la vita come una grande candela che lentamente brucia e che piano piano si consuma, e poi riflettete con attenzione. Il tempo è pura illusione della mente, il tempo è stato inventato dall’uomo, l’orologio l’avete inventato voi, ma non esiste.

Ogni secondo, ogni attimo, ogni preziosissimo minuto è ciò che avete a disposizione su questa Terra e spesso lo sprecate pensando al tempo, non a ciò che state davvero vivendo. Il vostro tempo sulla Terra è ben scandito dalle lancette di un orologio, mentre qui in cielo non vi è fretta poiché tutto per voi si compirà al vostro tempo dell’anima.

Questo non significa certamente che dovete stare seduti ad aspettare, ma che dovete imparare a vivere seguendo il sentiero interiore, non l’oscurità della vostra mente. Vi hanno insegnato che se non raggiungevate certe tappe nelle tempistiche stabilite eravate “strani”, “diversi” e venivate emarginati dalla società per questo.  No, non è affatto cosi!

Ognuno di voi è diverso dall’altro e ha scelto per evolvere un percorso soggettivo, nessuno è sbagliato e nessuno è giusto. Cominciate a ragionare in questi termini altrimenti finirete per farvi del male, finirete per giudicare chi vi sta intorno senza apprendere la ricchezza della diversità.

Ognuno ascolti il proprio orologio interiore, le proprie lancette e nessuno si senta più “sbagliato”. Il vostro tempo, il vostro percorso, il vostro destino! Non pretendete dai figli le vostre esigenze, il vostro piano divino, ma sappiate che loro hanno un cammino differente dal vostro per evolvere. Non commettete più questi errori.

L’anima ha un progetto e voi nascete con questo tema, e ogni cosa è scritta nelle vostre cellule, nel vostro dna e davvero non serve correre, davvero non serve avere fretta e davvero vi preoccupate per niente. Nessuno di voi è uguale all’altro e per ognuno di voi esistono delle tappe da percorrere alla vostra età, alla vostra stagione.

Per farvi comprendere meglio questo concetto provate a mettervi nei nostri panni per un attimo: immaginatevi con un grande libro in mano, il Libro della Vita di ognuno di voi con scritte tutte le tracce da voi scelte in base alle vite precedenti, alle nostre concessioni e… guardatevi dall’alto.

Noi sappiamo esattamente ciò che farete alla lunga, anche se esiste il libero arbitrio che potrà incidere sulle vostre vite e sui tempi del vostro percorso, ma parleremo più avanti di tutto questo, non disperdiamoci ora. Voi, invece, dimenticate tutto, ed è questo il vero problema.

Ci sono persone che scelgono di avere figli in gioventù, altri in tarda età, ma questo non significa nulla, è il vostro tempo, è la vostra scelta. Sapete qual è il vostro più grande nemico? La mente, dove la mente vuole sempre primeggiare, dove la mente vuole sempre mettere a posto le cose, riordinarle e scandirle cosi vi sentiamo spesso dire: “Ho 30 anni e non ho un figlio, ho 40 anni e non mi sono ancora realizzato, ho 20 anni e non sono ancora fidanzata” etc.

Chiedetevi allora come mai questi tempi odierni di caos nelle menti, chiedetevi allora come mai tutti i vostri credo stanno crollando, chiedetevi come mai dalle famiglie solide e ben costruite siete passati all’incertezza più totale. Chiedetevi come mai…

Beh, è piuttosto curioso, è piuttosto insolito per voi tutto questo eppure il motivo c’è, e sapete qual è? Il segreto per vivere veramente bene con voi stessi e con il vostro tempo, non quello altrui, è quello di ascoltare la vostra anima, di assecondare i vostri tempi e di guardare meno gli altri.

Ricordatevi che ognuno di voi è a sé, è un individuo a sé e non avete nulla a che vedere l’uno con l’altro poiché ognuno di voi ha un percorso ben scritto e ben segnato da vite precedenti, da caratteristiche, ma soprattutto dalla scelta che avete fatto in questa vita. Non esiste più il tempo in cui tutti facevano le stesse cose allo stesso tempo, no!

Quel tempo è terminato e man mano che andrete avanti avrete sempre più conferme del fatto che ognuno di voi ha bisogno di ascoltare la sua anima per essere felice. A quel tempo e a quel punto nessuno si preoccuperà più del tempo, di sapere quando otterrà le cose e ascolterà semplicemente l’anima, ma prima di arrivare li avete strada da fare.

Così, la differenza tra Noi e voi è questa: voi scandite tutto secondo la vostra mente, quando l’anima ha progetti e tempistiche assai differenti, e cosi cadete nella crisi, nel baratro e noi vi rispondiamo “Al vostro tempo” perchè cosi è, cosi sarà, e non dovete aspettarvi altro.

Vi parlerò cosi dell’anima: se una persona ha deciso che a 20 anni il suo percorso è quello di chiudersi in solitudine per trovare sé stesso senza pensare al sesso o alle amicizie come tutte le persone della sua età, quello è il suo percorso. Non vuol dire che non sia normale, non vuol dire che in lui tutto è sbagliato vuol dire solo ciò che abbiamo detto: ha scelto questo!

In quel momento la sua anima non può dedicarsi ad altro perchè è concentrata a percorrere quella tappa e va bene cosi, ed è giusto cosi… rispetto! Voi umani invece tendete a violare i desideri di quell’anima pensando con la mente che quella persona a 20 anni “dovrebbe” fare tutto meno ciò che sta facendo… non è cosi!

Sappiamo bene che ci sono delle tempistiche terrene che voi siete bravissimi a rispettare, ma sono solo mentali perchè ve le siete imposte da secoli. In realtà esistono solo i tempi dell’anima e se tutti li ascoltaste sareste tutti felici di vivere.

E’ buffo e curioso per noi Angeli vedervi quando siete in preda alla vostra mente e al vostro orologio biologico, e vedervi nel conflitto perenne tra ciò che avete “scelto” e le paure della vostra mente. Siete fantastici, tra noi parliamo di questo, e vige sempre il grande rispetto per il vostro libero arbitrio.

Quanta sofferenza vi risparmiereste se solo vi ascoltaste! Quanti dubbi in meno, quante preoccupazioni inutili e quanta energia disperdete solo per il fatto che date troppa importanza alla mente. Cos’è la mente? E’ il contenitore di tutti i pensieri, le paure, i dubbi, la cultura e le esperienze che avete fotografato da bambini fin dalla vostra prima infanzia.

Cos’è l’anima? E’ il vostro inconscio, è l’involucro di tutte l’esperienze di vite precedenti ed è quello scrigno prezioso che contiene il programma di questa vita, e pochi di voi sono in contatto con questa parte di sé.

Così, ricordatevi sempre che la maggior parte di voi vive nell’assoluto oblio della parte più vera chiamata anima, vive nell’assoluta dimenticanza di ciò che ha scelto nel cammino di percorrere, e lasciate che sia.

Da quando emettete il primo vagito voi dimenticate, alcuni lo fanno dopo, ma rimuovete ciò che avete promesso al vostro Angelo Custode, e da li cominciano i problemi. Ma l’anima nella sua infinita saggezza, per fortuna, compie lo stesso il suo percorso.

Se ricordaste sarebbe tutto più semplice, ma non è cosi. Vi chiudete, non avete la forza, ma la verità è che un tempo doveva essere cosi.

Molti di voi hanno già fatto molta strada e rieducarvi ora attraverso i canali di luce sarà complesso, faticoso e a volte anche un pò doloroso per noi Angeli, ma riusciremo nell’intento, anche grazie alla vostra collaborazione, di ricongiungervi all’anima e al vostro nucleo più profondo. Il tempo divino non è necessariamente il tempo della mente; solo le persone veramente illuminate possono arrivare a fare coincidere i due tempi.

Cominciate quindi a pensare in termini di anima e ad ascoltare ogni giorno ciò che avete voglia di fare, ciò che la vostra anima desidera davvero, e non ascoltate nessuno. E’ inutile dire che certi desideri ancora non li potrete realizzare poiché la società non è ancora costruita in modo tale da favorire i vostri sogni, ma nel vostro piccolo cominciate a muovere i primi passi.

Cominciate a capire cosa desiderate mangiare, cosa desiderate comprare, cosa desiderate davvero nel profondo, e piano piano arriverete a capire i tempi dell’anima, e piano piano tutto vi sarà estremamente chiaro.

Vi siamo accanto

Con molto amore

Gli Angeli

 

 

© Copyright Nadia Angela Anghinoni