Amate anime,

ciò che state imparando è molto, ciò che state comprendendo è tanto, ma siete già in grado di essere gli individui che popoleranno la terra nella Nuova Era?

Osservatevi. Osservate cosa pensate, cosa inviate all’universo ogni giorno, osservate i vostri comportamenti e poi rispondete.

Nella Nuova Era i pettegolezzi, la competizione, la calunnia, l’invidia e la paura non saranno concessi e allora cominciate fin da ora a chiedervi a quale categoria appartenete, per poi trasmutare ogni vostra ombra in luce.

Fino ad oggi tanto vi è stato concesso, ma molte cose cambieranno e chi non sarà in grado di rispettare le nuove regole dovrà in qualche modo adeguarsi.

Così, prendete questo tempo per rivedere il vostro cammino, se siete stati “puliti” in tutte le situazioni e promettete a voi stessi di migliorare nel cammino nelle vostre parti ombra.

E’ giunto il tempo di rivolgere lo sguardo all’interno di voi, non più all’esterno.

Quando vedete una persona che secondo voi ha di più, è più fortunata, chiedetevi cos’ha fatto per essere lì, quante battaglie ha affrontato, e non perdete più il vostro tempo a invidiare o emulare, bensì ad ammirare e a prenderla come esempio.

Evitate i giudizi e osservate voi stessi, il vostro io, le vostre risorse. E’ molto più saggio diventare la miglior copia di se stessi anziché la peggior copia di qualcun altro. Ognuno di voi è speciale, ma non lo sapete e sprecate vite intere ad invidiare anziché costruire voi stessi.

Chiedetevi se siete amici di qualcuno per bisogno o per un affetto autentico, chiedetevi se amate davvero il vostro partner o se invece, piuttosto, temete la solitudine.

Chiedetevi perché siete qui, in questo tempo e non in un altro.

Cominciate a porvi domande e rispondete con coraggio e chiarezza perché l’uomo e la donna della Nuova Era saranno trasparenti e autentici: saranno talmente elevati da non aver bisogno di niente e nessuno e baseranno le loro relazioni su una grande sacralità.

Ognuno starà al suo posto con la propria anima gemella senza essere in alcun modo disturbato perché a quel punto ognuno di voi saprà chi è e non avrà più bisogno di competere.

Buona pace e buona autentica riflessione.

Smettetela di giudicare e guardate la vostra via.

 

© Copyright Nadia Angela Anghinoni