Amate Anime, la preghiera fortifica il vostro essere.

Pregare aiuta a connettersi maggiormente con la vostra parte divina, aiuta e sostiene chi sta affrontando momenti difficili e crea nell’universo serbatoi cosmici positivi che vanno a contrastare la parte oscura. Bene!

Il momento in cui vi trovate è indiscutibilmente un momento di grande caos che dovrebbe spingervi a riflettere sul “perchè” accade tutto questo.

Pregare non vi permette di trasmutare, osservare le vostre parti oscure, non vi permette di responsabilizzarvi.

Un attento osservatore, una persona consapevole di come dovrebbe essere un individuo di luce vede tutti i vostri punti disarmonici, vede ciò che vi limita, vede ciò che vi blocca nel realizzare un progetto di esistenza felice.

Il problema è che voi non ascoltate, non attribuite a voi stessi le vostre responsabilità.

Purtroppo nel vostro modo di pensare è sempre colpa di qualcun altro.

La preghiera contribuisce a non mettervi in discussione. La funzione della preghiera è quella di alzare le vibrazioni, è quella di sostenere un caro defunto nell’aldilà, è quella di sostenere una situazione,  ma la preghiera non porterà mai cambiamenti in un passaggio necessario e giusto per l’umanità. Questo è il punto!

In questi tempi siete costretti a sentire chi siete, a toccare con mano cosa avete dentro di voi e cosa donate agli altri. Fino ad ora avete costantemente nutrito il vostro ego, la parte sinistra del vostro cervello fisico, vi siete identificati con questo pensando di essere ciò che avete e di avere un valore per quello che possedete.

Bene! Tutto questo deve finire e dovete cominciare ad “essere“. I vostri interni sono come automobili che avete a lungo trascurato sono pieni di paure, ansie, insicurezze, e senza rendervene conto portate “a spasso” tutto questo da sempre. Non vi interessa avere una psiche ben funzionante, un equilibrio emozionale forte, un corpo sano e felice. No, non vi interessa.

La maggior parte di voi pensa ad avere una bella casa, un auto costosa, un reddito interessante, un viaggio da fare ogni anno.

Tutto questo è giusto, ma non vi porterà mai alla felicità. Non è possedendo che otterete gioia e amore, ma solo lavorando costantemente su di voi. Il grandissimo problema è che molti terapeuti, medici lavorano senza dirvi direttamente e chiaramente qual è il punto su cui lavorare e voi rimanete fermi.

Cosi, prendete questi tempi come attimi di riflessione su chi siete, cosa portate nel mondo, come vi esprimete, su quali punti dovete migliorare.

Grazie al Corona Virus avete la possibilità di comprendere voi stessi perché quando questo tempo di quarantena sarà terminato voi sarete ancora gli stessi e porterete ancora nel mondo le vostre energie luce e le vostre energie ombra, ripetendo gli stessi errori. Questo è il vero problema.

Noi Angeli insistiamo su questo punto e sapete perché? Perchè è importante.

E’ importante aiutare il mondo in cui viviamo in tutti i sensi, ma la parte interiore di voi stessi è ciò che maggiormente trascurate. Pochi sanno  che i pensieri e le parole hanno un grande potere nel mondo circostante e che tutto quello che siete vi viene in qualche modo restituito.

La nostra più grande preghiera  è che possiate progredire nell’essere individui migliori.

Pace

© Copyright Nadia Angela Anghinoni