Amata, per noi Angeli non esistono “tradimenti”, ma forme di esperienza. 

Un tempo, nei secoli bui, abbiamo concesso la formula dei dieci comandamenti omettendo di rivelare una parte di verità all’anima di Mosè. Quelli erano tempi in cui gli istinti bassi dovevano essere tenuti sotto controllo. 

Vedi, è vero, è reale, è tangibile che il tradimento non sia ai vostri occhi la via della luce, ma attenzione! 

Nei codici angelici esistono dei tradimenti “puri” e dei tradimenti fondati e dettati da energie basse. Cosa significa? 

Vi abbiamo definito più e più volte che prima di raggiungere la perfezione dovete sperimentarvi nella vita, cadere, errare e conoscere. Avete mai visto un bambino imparare a scrivere senza sbagliare? Avete mai visto qualcuno apprendere senza forma di errore? Non crediamo. Giusto?

Bene! La stessa cosa vale per la vostra anima. 

Le religioni hanno commesso l’errore di “giudicare” e rendere i dieci comandamenti severi, rigidi senza alcuna possibilità di comprensione. 

Non è cosi! Vi abbiamo mandato sulla terra per crescere ed evolvere, vi abbiamo mandato sulla terra per far si che tutti i comandamenti fossero assorbiti dalla vostra anima non dalla vostra mente. 

Vi spieghiamo. Avete mai visto un genitore quando educa un bambino? Molto spesso avviene che ciò che dice il genitore venga rifiutato dal bimbo e per quale ragione secondo voi? L’anima più giovane ha bisogno di fare esperienza per capire e comprendere ciò che è giusto e ciò che è sbagliato; senza esperienza le informazioni rimangono nella mente , ma l’animo sarà sempre incuriosito dal proibito, da ciò che non è concesso.

Detto ciò, tradire non è una formula alta di energia, non è corretto per l’animo, ma dovete fare esperienza per essere veri, per capire chi siete e per sciogliere dei nodi interiori. 

Andare in Chiesa è giusto (a seconda del karma personale), ma se andate in chiesa con il solo spirito di andare a messa senza aver fatto esperienza alcuna della vita cosa vi porterete a casa?

Non è solo pregando che farete vostri gli insegnamenti del Buddha o di Gesù, non è solo andando in chiesa o alle congregazioni mantenendo a freno i vostri istinti perchè sono del “demonio”che farete vostro il verbo dei cieli. No, assolutamente no!

Come potete pensare di crescere ed evolvere senza sbagliare? 

Ricordate che il nostro punto di vista è molto più alto del vostro e che non potrete mai comprenderlo fino in fondo, ma a noi interessa la vostra evoluzione, non la vostra santità.

Prima di essere Angeli dovete cadere molte e molte volte, prima di arrivare a far vostre le virtù dovete sperimentarvi in più e più vite e “peccare” tantissime volte.

Se foste tutti santi non sareste sul piano terreno. 

Ora parlavamo dei tradimenti “puri”; chi tradisce per amore non commette adulterio, chi tradisce amando profondamente e con scopi puri ai nostri occhi sprigiona energie positive a livello dell’universo e non è assolutamente da crocifiggere come fanno molte menti umane. 

Ci sono persone, invece, che tradiscono per soddisfare la lussuria e anche qui attenti a giudicare! Non sapete chi sia quell’anima né da dove arrivi per cui lasciate a Noi e al Divino il giudizio. Non è dato a voi sapere. 

Chi ve lo ha detto che chi tradisce segue necessariamente le vie del buio?

A volte, per esempio, mandiamo sulla terra uomini “apripista” che non hanno il compito di amare le donne, ma di liberarle da dogmi e paure per elevarle ad un amore più elevato. Il tradimento, in questo caso, è divino perchè libera dalle ombre oscure l’anima. Tutto dipende dal compito e dal progetto. Anche qui badate a non etichettare ! 

La luce, ovvero la capacità di vedere e comprendere, sia perennemente con voi.

Pace.

 

© Copyright Nadia Angela Anghinoni

Pin It on Pinterest